Oggi è lun set 28, 2020 2:06 am

Tutti gli orari sono UTC



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



 Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Variazione del sistema di punteggio ELO
MessaggioInviato: mar dic 25, 2012 5:21 pm 

Iscritto il: sab dic 22, 2012 2:35 pm
Messaggi: 1
Milano 27-12-2012

Caro Pasquale, grazie al tuo aiuto sono riuscito ad iscrivermi al Forum, e quindi
ora potrò iniziare la mia opera di contestatore rompiscatole.
Scherzi a parte, vorrei solo segnalare le situazioni che "a mio modo di vedere."
sono un pò da migliorare.
Inizio con l'argomento che ti avevo in precedenza evidenziato: La variazione del

punteggio ELO in relazione ai risultati ottenuti.
Ho effettuato un piccolo sondaggio, sulla partecipazione dei giocatori con
punteggio ELO molto alto ( da 2450 in sù. ) nei vari tornei organizzati

dall'Associazione A.S.I.G.C. ed è risultato che: Nell'Open Postale semifinale, il
giocatore con punteggio + alto è Pagliafora 2288 e Maccapan 2049.
Nella Finale Open, troviamo Amico 2402 e Cicciotti 2400.
Nell'eliminatoria Quartetto, il più alto è Salati 2185 con Maes 2058, mentre nella

Finale Quartetto, Ruggirello 2229 con Sardella 2211.
Nel Marco Polo elim. abbiamo Adinolfi 2162 e Brusiani 2048, mentre nella

semifinale Ballarani 2308 e Pagliafora 2288. In Finale troviamo Arbrile 2431 e

Amico 2402. Guardiamo il 29° Magistrale, il più alto è Ballarani 2308, poi Laghetti

2301 e Compagnone 2260.
Ho analizzato anche la Semifinale del Campionato Assoluto.
Nella sem.A , abbiamo Bondi 2349 e Giannetto 2328.
Nella sem.B , abbiamo Santorelli 2373 e Marchisotti 2320.
Nella sem.C , abbiamo Ballarani (allora)2371 e Leone F. 2319.
Come si può notare, non ci sono giocatori con ELO superiore ai 2410 p.ti
Anche nel K.O. Web Server, troviamo solo 4 giocatori, Riccio 2626, Cremasco

2496, Boccia 2461 e Gueci 2480. Tutti gli altri sono ampiamente sotto i 2400 p.ti.
Eppure Cremasco ha incontrato al 7° Round per ben 4 volte Perini 2203 p.ti,

ottenendo 3 patte ed 1 sola vittoria.
Lo stesso Riccio 2626 p.ti, al 4° Round è stato costretto alla patta da Felice un

giocatore senza ELO, ed è stato eliminato. Mi domando quanti punti ELO avrà

perso?
Ultimo esempio, è la Finale Marco Polo WebServer, dove troviamo al 1° Posto
l'amico BOFISSUTO,senza punteggio ELO, seguito da DiGirolamo 2293 p.ti.
Al 3° posto ,Pezzica con ben 2523 p.ti, al 4° Maffei con 2373 p.ti ed al 9° posto

Alesi con 2341 p.ti.
Ora mi chiedo, e "Vi" chiedo....come è possibile giustificare questa serie di

risultati inaspettati? E come mai i giocatori come Bertino 2481, Moncher 2492,
Cesetti 2591, Casabona 2595, Olivotto 2564, Dosi 2577, per non parlare di Zanetti

2606, Vassia 2613, Riccio 2606,Giuliani 2632, ecc. ecc. ( ce ne sono circa 50 con

ELO superiore ai 2450 p.ti. ) non partecipano mai ai tornei elencati sopra?
Li trovi solo nella finale del Campionato Italiano Assoluto.
Forse c'è una spiegazione. Partecipare a tornei formati da giocatori con ELO

molto più basso significa solo rischiare di perdere punti ELO.
Un giocatore come l'amico Dosi, dovrebbe vincere tutte le partite per avere un

guadagno di 5 o 6 punti. Ma basterebbero due patte per perdere anche 10 punti.
Io l'ho sperimentato sulla mia pelle. Ho partecipato a tutti i tornei elencati sopra,
ottenendo moltissime patte, poche vittorie e poche sconfitte, ma passando da
2380 p.ti a 2308.
Ormai sappiamo tutti che l'uso dei programmi scacchistici con i computer è

generale. Tutti utilizziamo questi programmi per analizzare le varie posizioni e

varianti, e quindi ognuno di noi indifferentemente dal punteggio ELO ha un aiuto
che logicamente varia dalla forza del programma, del computer ed anche dalla

personale forza scacchistica. Quindi quando incontriamo un avversario inferiore
dobbiamo considerare che comunque sarà un avversario temibile.
Arrivo finalmente alla mia richiesta di miglioramento nel punteggio ELO.
Considerando tutte le mie spiegazioni, non è possibile togliere 10 o 15 p.ti per

una sconfitta con avversari inferiori , ne togliere 5 o 6 punti per una patta, e dare

1 punto per una vittoria ottenuta magari contro FRITZ 13 ed un computer di

ultima generazione. Occorre "limare" di molto questi punteggi, e dare zero punti
in caso di patta a chi ha il punteggio + alto e max 3 punti al + basso. E così anche

per la sconfitta, max meno 5 al più alto e + 5 al più basso, e per la vittoria max+3

al più alto. Forse in questo modo anche i grandi ELO vorranno rischiare un pò,

partecipando ai tornei misti. Inoltre non si rischierà di avere "velocemente" una

crescita ELO di moltissimi giocatori che si potrebbero accatastare tutti fra i

2300 e 2400 p.ti, e non parteciperebbero più ai tornei misti per non perdere i

punti guadagnati. Ci sarebbero liste lungissime per partecipare solo alla Finale

del Camp.It.Ass.
Inoltre propongo di "obbligare" la partecipazione ad un torneo misto a tutti i

giocatori di ELO superiore a 2400 , almeno una volta ogni 2 anni , altrimenti
si verrà penalizzati di ? punti. ( già le sento le maledizioni in arrivo...)
Penso che a tutti noi farebbe piacere incontrarci con un Grande ELO.
Io personalmente ho avuto l'onore di incontrarmi con Riccio per ben 2 volte, e

nonostante le sconfitte mi sono divertito molto, ed ho anche incontrato Dosi e
Petrolo ottenendo 2 faticosissime patte, con enorme soddisfazione.
Questo è il motivo per cui chiedo a questi Giganti di scendere a giocare con noi

umani, ma questo diventerà possibile solo se il loro rischio non sarà troppo alto.
Chiedo a tutti gli amici dell'A.S.I.G.C. di esprimere il loro parere, e soprattutto lo
chiedo ai giocatori con ELO più alto. Vogliamo sentire anche la vostra voce!
Grazie a tutti, e scusate se vi ho annoiato.
Piero Ballarani


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Variazione del sistema di punteggio ELO
MessaggioInviato: mar dic 25, 2012 7:25 pm 

Iscritto il: gio apr 28, 2011 7:22 pm
Messaggi: 32
Caro Piero,
in attesa di sentire l'opinione dei nostri soci in merito, mi limito ad un paio di brevi considerazioni personali.
Sarei favorevole all'introduzione di un qualche incentivo (non necessariamente riguardante l'Elo) mirato ad una maggior partecipazione dei giocatori dal punteggio alto al Campionato Italiano (assoluto e soprattutto semifinali).
Rilevo poi che dal sondaggio che facemmo a fine 2010 la maggioranza pari al 68,45% dei votanti si espresse per la conferma dell'attuale sistema ed il 17,48% per un suo miglioramento.
Al suddetto quesito risposero anche 20 ex soci ma in questo caso il campione statistico è troppo basso per ritenerlo attendibile.
Al sondaggio però - e qui faccio mea culpa per non aver all'epoca messo in risalto questo dato statistico - oltre il 90% dei votanti apparteneva a categorie medie o medio-basse, mentre dai nostri "titolati" pervennero pochissimi moduli.
Ultima ma forse più importante riflessione: i "big" sono restii a partecipare alle competizioni nazionali non solo o non tanto per timore di perdere punti Elo, ma perché preferiscono concentrarsi esclusivamente nelle competizioni internazionali dove hanno la possibilità di ottenere norme e titoli internazionali. Non a caso, il neo Campione del Mondo Finocchiaro negli ultimi anni ha disputato, oltre alla vittoriosa finale, solo il match con la Germania (due sole partite) e ciò perché oggi il telegioco praticato ad alti livelli richiede più dispendio di tempo e di energie rispetto ad una volta.
Invito i lettori a dire la loro: riporteremo i loro interventi nella rubrica della posta della Newsletter.
Buone Feste a tutti.
Pasquale


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Variazione del sistema di punteggio ELO
MessaggioInviato: gio gen 17, 2013 9:36 pm 
Site Admin

Iscritto il: mar gen 12, 2010 6:00 pm
Messaggi: 80
Ciao Piero,
ti faccio notare che una qualsiasi variazione asimmetrica causa un alterazione del ELO medio, che tutti i metodi di calcolo cercano di preservare, per quanto possibile.
Nel tuo esempio e' il caso della patta con +3 al giocatore con elo piu' basso e 0 al giocatore con elo piu' alto. La media ELO dei due giocatori si alza di 1.5 punti ad ogni patta.
Io comunque non gioco i tornei da te menzionati per non disperdere le forze, come gia' detto da Pasquale preferisco pormi due-tre obiettivi all'anno e, tra l'altro, i tornei KO e Marco Polo non mi hanno mai suscitato alcun interesse.


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Variazione del sistema di punteggio ELO
MessaggioInviato: mer gen 23, 2013 8:41 pm 

Iscritto il: dom feb 28, 2010 5:49 pm
Messaggi: 7
Caro Piero

Come ti capisco. Io ho viaggiato per 8 anni con un elo ICCF sopra i 2350 poi “purtroppo” ho ottenuto la 1° norma ad IM ed è iniziata la mia rovina. Ero gasato e pensavo di spaccare il mondo!
Mi sono iscritto ad altri Master Norm e ai preliminare del Campionato del Mondo. Quest’ultimo torneo, a vedere l’ELO, non avrebbero dovuto nemmeno farlo giocare ed assegnarmi la vittoria d’ufficio. In pratica le cose sono andate molto diversamente, un pò anche perché era il mio primo torneo sul webserver e vi confesso che ho fatto fatica ad abituarmi al gioco: mi metteva un’ansia pazzesca! Gli avversari rispondevano tutti dopo pochi secondi a qualsiasi ora del giorno e della notte! Aggiungiamoci anche la partecipazione a 2 Campionati Italiani a squadre (è stata una sorpresa scoprire che perdevo Elo ICCF anche giocando i Tornei nazionali!) in uno dei due pur ottenendo buoni risultati. Mettiamoci anche la partecipazione ad una Champion League serie C e la frittata è fatta! Però in fondo non mi pento delle scelte fatte, giocando questi tornei ho avuto la fortuna di conoscere avversari veramente splendidi, qualcuno diventato anche amico, e poi come giustamente penserà qualcuno, se avessi vinto tutte le partite sarei Campione del Mondo, se le ho perse una ragione ci sarà pure! Sono socio ASIGC da appena 35 anni e ho giocato tutti i tornei possibili e immaginabili, iniziando dai Domenica Quiz passando per la Coppa Silli, Memorial Porreca, Floro Roselli, Open, Quartetti ecc. Insomma tutti tranne i KO che proprio non mi attirano.
Ero CM e amavo giocare gli open, ho fatto felice parecchi avversari che probabilmente non credevano ai loro occhi: vincere o pattare con un CM o M, forse qualcuno si sarà invece bruciato convincendosi che tutti i maestri fissero così scarsi!
In questi 35 anni ho letto tutti i telescacchi, tutte le newsletter e gli yearbook e c’è una cosa che non ho mai digerito troppo: quella di vedere alcuni Super Mega Maestri Galattici con punteggio ELO stratosferico che non ho mai avuto la ventura di incontrare e, a mia memoria, di leggere le loro imprese in tornei nazionali.
Scusate se vi ho annoiato troppo e vengo al dunque. Hai ragione Piero, forse bisognerebbe obbligarli a giocare qualche torneo nazionale. Per esempio si potrebbe organizzare un torneo Open all’anno, magari non valido per la variazione del punteggio Elo, obbligando a turno i migliori a partecipare. Secondo me potrebbero avere un buon successo e si darebbe la possibilità a tanti neo soci e non di cimentarsi con giocatori di alto livello da cui si ha tanto da imparare.
Ciao a tutti e spero di non aver toccato la suscettibilità di qualcuno.
Antonio


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Variazione del sistema di punteggio ELO
MessaggioInviato: sab gen 26, 2013 3:18 pm 

Iscritto il: gio apr 28, 2011 7:22 pm
Messaggi: 32
Caro Antonio,

personalmente ai fini di un maggior coinvolgimento dei nostri "big" ai campionati nazionali credo più nell'efficacia degli incentivi piuttosto che in misure coercitive, che peraltro non vedo con quali motivazioni potremmo giustificare....d'altra parte, il telegioco nell'era del computer è diventato un gioco ancor più impegnativo di quanto già non fosse in passato, per cui il tempo da dedicare alle analisi è aumentato in progressione geometrica!
Capirai quindi che un SIM o un GM che nel centropartita cerca ad ogni mossa di trovare una continuazione migliore di quelle suggerite dai motori deve per forza limitare i propri impegni agonistici e quindi deve giocoforza rinunciare alle competizioni nazionali per potersi dedicare a quelle internazionali.
Probabilmente, se Fabio Finocchiaro, contemporaneamente alla Finale del Campionato del Mondo avesse disputato anche una Finale del Campionato Italiano, ora non avremmo un Campione del Mondo italiano.....
Ovviamente, parliamo di giocatori perfezionisti, che allora giocano una mossa solo quando sono più che sicuri di aver scelto quella più forte....c'è però un'altra categoria di giocatori - e credo si tratti della maggioranza dei soci agonisti - che, per scelta o per limiti ogettivi, giocano prevalentemente per l'aspetto ludico e provano piacere a giocare a prescindere dal risultato: credo che entrambi facciamo parte di questa seconda categoria...
Pasquale


Non connesso
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Variazione del sistema di punteggio ELO
MessaggioInviato: mar giu 30, 2015 9:04 pm 

Iscritto il: gio mag 21, 2015 8:32 pm
Messaggi: 9
Scusate, qualche domanda sull'Elo (da profano): per l'ammissione ai vari tornei nazionali si utilizza l'Elo ASIGC o quello ICCF ?
Ogni quanto ci sono gli aggiornamenti dell'Elo ASIGC? (ho letto che quello ICCF è variato ad inizio giugno).
Ciao,
Sandro


Non connesso
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
 Pagina 1 di 1 [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

cron